torta fredda alle ciliegie
Dessert, Gelati e Semifreddi, Ricette dolci, Ricette estive

Torta fredda alle ciliegie ricetta facile

Share

La torta fredda alle ciliegie è un dessert fresco adatto in questo periodo caldo, quando vuoi preparare un dolcetto buono e nello stesso tempo non vuoi stare davanti ai fornelli e al forno. Avevo in dispensa una confezione di latte condensato che volevo consumare per preparare un dolce fresco ed ecco che ho trovato questa versione di torta fredda con latte condensato. Ho arricchito con le ciliegie visto che il periodo di giungo è il mese di questo frutto. Con una base di pavesini e un composto fatto anche con yogurt greco e panna. Un dolce buono e fresco da gustare. La confettura di ciliegie l’ho realizzata io per questo dolce e anche il succo per bagnare i pavesini. Ma vediamo come realizzare insieme la torta fredda alle ciliegie.

 torta fredda alle ciliegie

Torta fredda alle ciliegie

Dose: 10 persone

Utensili: sbattitore elettrico o planetaria, stampo con cerniera da 25 cm, spatola, pentolino.

Tempo di realizzazione: 10 minuti + tutta la notte di riposo in frigo.

Difficoltà: facile.

Ingredienti:

per la torta:

  • 2 pacchetti di pavesini,
  • 300 g di latte condensato,
  • 150 g di yogurt greco bianco,
  • 150 g di yogurt greco alla vaniglia,
  • 500 ml di panna fresca.

Per la confettura di ciliegie e la bagna

  • 400 g di ciliegie fresche,
  • 200 g di zucchero semolato,
  • succo di un limone.

Procedimento:

  1. Denocciolare le ciliegie e metterle dentro un pentolino con lo zucchero e il succo di limone.
  2. Cuocere fino a quando le ciliegie non saranno morbide e il succo ben ristretto.
  3. Spegnere e filtrare con un colino il succo, mettendo in una ciotola il succo filtrato e in un’altra ciotola le ciliegie.
  4. Lasciare raffreddare.
  5. Una volta freddi iniziare a preparare la torta. 
  6. In una ciotola amalgamare per bene lo yogurt greco con il latte condensato. Mettere in frigo a riposo.
  7. Montare la panna a neve ferma e mettere in frigo fino al suo utilizzo.
  8. In uno stampo con cerniera iniziare a formare la base della torta con i pavesini, quindi bagnare ogni pavesino e sistemarlo sul fondo dello stampo ricoprendo tutto con i pavesini.
  9. Prendere le due ciotole riposte in frigo, quello con la panna montata e quello con lo yogurt e latte condensato, iniziare ad amalgamare i due composti mettendo pian piano la panna dentro la ciotola con il composto e mescolando pian piano per non smontarlo.
  10. Una volta prono versare dentro lo stampo una parte di composto.
  11. Farcire con la confettura di ciliegie, ricoprire con il resto del composto.
  12. Livellare bene la superficie.
  13. Rifinire il dolce con una parte di succo di ciliegie rimasto e con uno stecchino praticare delle piccole decorazioni in superficie.
  14. Mettere lo stampo in freezer almeno tutta la notte fino a quando non sarà ben sodo.
  15. Prima di servire mettere in frigo circa 10 minuti.
  16. Estrarre dallo stampo, tagliare e servire.

Torta fredda alle ciliegie

Consigli:

  • Se non hai tempo di realizzare la confettura di ciliegie puoi utilizzare anche le ciliegie fresche.
  • Se utilizzi le ciliegie fresche fai una bagna lasciando 100 g i ciliegie precedentemente denocciolate con 50 g di zucchero per qualche ora. Il succo che si formerà potrai utilizzarlo per bagnare i pavesini e per decorare la superficie della torta fredda.
  • Preparare la torta fredda alle ciliegie almeno il giorno prima per lasciare riposare in frigo tutta la notte.
  • Se fa troppo caldo, consiglio di riporre in freezer la torta qualche ora prima di servire.

Ti è piaciuta la ricetta? Ti aspetto qui sotto con un tuo commento.

Alla prossima ricetta!

Se vuoi sapere chi sono e seguirmi sui social clicca qui per maggiori info.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le mie ricette via email! Trovi il form di iscrizione sulla home del blog!

Related Post

Leave a Reply

Required fields are marked*