Antipasti,  Ricette,  Ricette di Natale,  Ricette salate,  Ricette Stuffer

Tartine salate di pasta brisè

Condividi

Inizia il periodo in cui si è sempre alla ricerca di ricette facili e veloci da preparare per queste feste di Natale che stanno per arrivare. Le Tartine salate di pasta brisè è una di quelle, super veloci e molto gustose. Io le preparo ogni anno cambiando il gusto della farcia. Sono velocissime e molto semplici. Basta un rotolo di pasta brisè, qualche crema al formaggio di vari gusti, decorazioni varie e, in poco tempo, avrai un antipasto pronto da servire. Prova anche le altre ricette diNatale facili e veloci

Acquista su Amazon tramite il mio blog! Trovi il banner sulla home! A te non costa nulla in più e mi aiuterai a sostenere il blog! Grazie.

Seguimi su tutti i social!! vai su contatti per maggiori info.

Seguimi anche su Instagram! il mio profilo è lericettedifrancy

Iscriviti gratuitamente alla newsletter per ricevere le mie ricette via email! Trovi il form di iscrizione in home. Solo 1 email al mese per te con le mie ultime ricette.

Tartine salate di pasta brisè

Tempo di realizzazione: 30 minuti.

 Tempo di cottura: 15 minuti.

difficoltà: facile.

Ingredienti:

Dose: 20 tartine salate

  • 1 rotolo già pronto di pasta brisè della Stuffer,
  • 100 g di crema al formaggio gusto salmone Stuffer,
  • 100 g di crema al formaggio gusto erbe o olive Stuffer,
  • olive nere denocciolate,
  • pepe rosa.

Procedimento:

  1. Stendere sul tavolo il rotolo di pasta brisè già pronto, con un taglia biscotti rotondo, fare tanti cerchi di diametro 5/6 cm. 
  2. Ricoprire le formine rotonde e piccole, avendo cura di bucherellare la pasta con una forchetta.
  3. Cuocere in forno statico a 180° per 15 minuti e comunque a doratura, lasciare raffreddare e estrarre dalla formina. 
  4. Farcire le tartine di pasta brisè con crema al formaggio di vari gusti, utilizzando una sac-à-poche e una bocchetta a stella. Decorare con olive nere o pepe rosa.
  5. Per finire, sistemare le tartine su un piatto da portata e servire.

Ti è piaciuta la ricetta? Fammi sapere lasciando un commento qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trattamento dei dati personali

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.