ravioli dolci di carnevale
Dessert,  Ricette,  Ricette con pasta frolla,  Ricette di carnevale,  Ricette dolci

Ravioli dolci di carnevale

Condividi

I ravioli dolci di carnevale è un dolce tipico del carnevale come le frappe e le castagnole. Nella tradizione del carnevale questi dolci sono fritti ma ho voluto realizzarli con cottura al forno. Ho utilizzato come impasto base quello della mia solita pasta frolla e ho fatto un ripieno di ricotta di pecora, lavorata con lo zucchero a velo, e gocce di cioccolato. Sono venuti dei dolcetti fantastici, una frolla friabile con un morbido ripieno. Non ti resta che provarli anche tu.

Acquista su Amazon tramite il mio blog! Trovi il banner sulla home! A te non costa nulla in più e mi aiuterai a sostenere il blog! Grazie.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter per ricevere le mie ricette via email! Trovi il form di iscrizione in home. Solo 1 email a settimana per te con le mie ultime ricette

Seguimi su tutti i social!! Clicca qui per maggiori info.

Ravioli dolci di carnevale

Dose: 15 ravioli dolci di carnevale

Tempo di realizzazione e cottura: 30 minuti circa

Ingredienti:

  • 300 g di farina 00,
  • 150 g di burro freddo,
  • 1 tuorlo d’uovo,
  • 1 uovo intero,
  • 120 g di zucchero a velo,
  • 300 g di ricotta di pecora,
  • 200 g di zucchero a velo,
  • gocce di cioccolato qb.

Procedimento:

  1. Iniziare a preparare la pasta frolla, mettendo in una terrina la farina, il burro freddo a tocchetti, lo zucchero a velo, il tuorlo d’uovo e l’uovo intero. Impasta grossolanamente. Chiudere il panetto ottenuto nella pellicola trasparente e in frigo a riposare per qualche ora.  ravioli dolci di carnevale
  2. Preparare intanto la ricotta, se dovesse essere leggermente acquosa farla scolare un po’ per far perdere il suo siero.
  3. Versare la ricotta e lo zucchero a velo in una terrina e lavorare il tutto fino a farlo diventare una bella crema. Se dovesse essere leggermente grumosa, setacciarla con l’aiuto di un colino a maglia larga, aggiungere le gocce di cioccolato, mescolare. Mettere in frigo fino al suo utilizzo. 
  4. Passate le ore di riposo, prendere il panetto di pasta frolla e stendere con l’aiuto di un mattarello.
  5. Con l’aiuto di un taglia biscotti rotondo di 10 cm iniziare a creare tanti dischi, al centro mettere un cucchiaino abbondante di ricotta, chiudere su se stesso e sigillare bene i bordi con l’aiuto di una forchetta. Se si possiedono gli stampi da ravioli, utilizzare quello da 12 cm.
  6. Sistemare i ravioli su una teglia rivestita con carta forno.
  7. Cuocere a 180°C per circa 20 minuti o a doratura della superficie.
  8. Sfornare e lasciare raffreddare.

Consigli sulla pasta frolla:

  • La pasta frolla deve riposare sempre in frigo per qualche ora per essere più friabile. Se hai la possibilità conviene prepararla la sera prima per poi utilizzarla il giorno dopo.
  • La pasta frolla si può anche congelare da cruda ed essere poi scongelata in frigo prima di utilizzarla.

 

Ti è piaciuta la ricetta? Fammi sapere lasciando un commento qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trattamento dei dati personali

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.