pizzette cotte in padella
Lievitati Salati,  Pizze&Co,  Ricette,  Ricette estive,  Ricette salate

Pizzette cotte in padella

Le pizzette cotte in padella è una valida alternativa della pizza classica fatta in casa per non accendere il forno in queste giornate così calde o, se ci si trova in vacanza e non si ha il forno. Un impasto classico della pizza che faccio ma, cotta in padella e farcita con ingredienti freschi e adatti alla stagione. Se vuoi realizzare la pizza classica o la pizza bianca puoi leggere anche la ricetta della Pizza classica, focaccia bianca. Realizza il lievito madre leggendo l’articolo dove ti spiego come realizzarlo e gestirlo. Se non hai il lievito madre puoi sostituirlo anche con il lievito di birra fresco.

Seguimi su tutti i social!! vai su contatti per maggiori info.

Seguimi anche su Instagram! il mio profilo è lericettedifrancy

Iscriviti gratuitamentealla newsletterper ricevere le mie ricette via email! Trovi il form di iscrizione in home. Solo 1 email a settimana per te con le mie ultime ricette

Pizzette cotte in padella

Dose: 6 persone

Utensili: ciotola, padella da 18 cm.

Tempo di realizzazione: 15 minuti + tempo di lievitazione.

Difficoltà : facile.

Ingredienti :

  • 300 g di farina 0 (si può fare un mix con 250 g di farina 0 e 50 g di farina manitoba),
  • 60 g di lievito madre (in alternativa 5 g di lievito di birra fresco, 1,5 g di lievito di birra secco),
  • 50 g di Olio Evo,
  • 11 g di sale,
  • 180 g di acqua a temperatura ambiente.

Per farcire:

  • pomodori,
  • rucola,
  • mozzarella,
  • scaglie di parmigiano,
  • o stracchino.

Procedimento:

  1. Sciogliere il lievito madre in una ciotola con una parte di acqua.
  2. In un’altra ciotola pesare la farina, aggiungere il lievito sciolto nell’acqua e iniziare ad impastare.
  3. Aggiungere sale e olio e aggiungendo altra acqua continuare ad impastare, fino a quando non risulterà bello liscio ed omogeneo.
  4. Dare una forma rotonda e mettere a lievitare dentro la ciotola. Coprire con pellicola trasparente e lasciare lievitare in un luogo caldo e asciutto fino al raddoppio. 
  5. Una volta lievitato dividere in 6 panetti l’impasto, formare i panetti e lasciare lievitare per almeno 1 ora coperti sempre con pellicola.
  6. Prima di cuocere in padella, prendere un panetto e schiacciarlo tra le mani facendolo diventare un disco di pizza.
  7. Mettere il disco di pizza in padella e cuocere da tutte e due le parti.
  8. Una volta cotto, sistemarla su un piatto e condire con pomodoro, rucola, mozzarella e scaglie di parmigiano. Un filo di Olio Evo.

 

pizzette cotte in padella

Consigli:

  • Le dosi del lievito di birra, nelle mie ricette, è sempre minimo per avere un prodotto finale più digeribile. Naturalmente meno lievito si utilizza più i tempi di lievitazione saranno prolungati.
  • La quantità di acqua nelle ricette di questi impasti è generalmente indicativa e questo perché, in base al tipo di farina, potrebbe anche servirne un pò meno o qualcosa in più. Dipende da quanta acqua la farina assorbe. In linea di massima, per un impasto abbastanza morbido, basta anche il 60% di acqua rispetto alla quantità di farina.

 

Condividi su

Il mio nome è francesca, da sempre ho amato pasticciare in cucina ed è per questo che ho deciso di aprire il mio blog come se fosse un diario virtuale. le ricette che trovi sono quelle che preparo per la mia famiglia, semplici e veloci per chi ha poco tempo per la cucina. Da qualche tempo sono anche diventata consulente Tupperware! se vuoi info su tutto quello che puoi realizzare con questi prodotti, scrivimi.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trattamento dei dati personali

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.