Lievitati dolci,  Lievitati Salati,  Lievito Madre,  Merende bambini,  Pizze&Co,  Ricette salate,  Ricette salate con lievito madre

Panini morbidi da buffet

Condividi

I Panini morbidi da buffet sono dei deliziosi bottoncini ottimi in ogni occasione. Per la merenda dei bambini, per un buffet o per accompagnare un pranzo o una cena. Li realizzo spesso per la merenda di mia figlia. Il fine settimana faccio almeno due impasti per ottenere circa 60 panini morbidi che poi congelo e al momento del bisogno li scongelo e sono come appena fatti. Si possono realizzare sia con il lievito madre che con il lievito di birra.

panini morbidi da buffet

Panini morbidi da buffet

Ingredienti :

Dose per circa 25 panini morbidi

  • 500 g di farina 0,
  • 80 g di burro morbido,
  • 3 g di lievito di birra secco o 100 g di lievito madre,
  • 270 g di latte tiepido,
  • 2 g di malto d’orzo,
  • 20 g di zucchero semolato,
  • 4 g di sale.

Procedimento:

  1. Sciogliere il lievito madre(se si utilizza il lievito secco è lo stesso procedimento) in un po’ di latte, aggiungere le farine setacciate e iniziare ad impastare aggiungendo a filo il latte, lo zucchero, il malto e infine il sale.
  2. Quando impasto inizierà ad aggrapparsi al gancio , inserire il burro morbido a pezzetti, inserendo il successivo dopo che il precedente sarà ben assorbito. Continuare ad impastare fino ad incordatura. panini-morbidi-step1panini-morbidi-step2panini-morbidi-step3
  3. L’impasto dovrà risultare molto morbido.
  4. Ribaltare l’impasto sulla spianatoia e pirlare.
  5. Mettere in un contenitore chiuso e lasciare riposare per 2 ore in luogo caldo e asciutto.
  6. Una volta passate le due ore, prendere l’impasto sgonfiarlo un po’ e formare un salsicciotto. Ricavare 25 pezzetti da circa 70 gr e formare le palline.
  7. Lavorare il singolo pezzetto di impasto prendendolo con le dita delle due mani, tirare i bordi della pasta verso il basso e spingerla con i pollici alla base, premendola poi per saldarla.
  8. Adagiare ogni pallina  su una teglia da forno rivestita con carta forno, coprire e lasciare lievitare ad una temperatura di 28° per circa 2/3 ore (dipende dalla forza del lievito , comunque a raddoppio).
  9. Spennellare con uovo e latte.
  10. Cuocere a 180° per 20 minuti circa.

panini-morbidi-mod2

Se vuoi sapere chi sono, iscriverti alla newsletter e seguirmi sui social clicca qui per maggiori info.

panini-morbidi-mod3

4 commenti

    • Francesca

      Ciao, i tempi di lievitazione sono sempre molto indicativi. l’importante è avere un impasto che raddoppi. Se utilizzi poco lievito di birra secco il tempo di lievitazione di equipara a quello del lievito madre. Poi dipende anche dalla temperatura che si ha in casa. In ogni caso, devi regolarti in base all’impasto. Al raddoppio è pronto. Spero di esserti stata utile. A presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trattamento dei dati personali

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.