Ricette Base,  Ricette base per dolci,  Ricette dolci,  Ricette salate

La pasta choux | Ricetta Base

La pasta choux è una preparazione base molto conosciuta in pasticceria. Con la pasta choux si realizzano i famosi bignè, eclair, zeppole. La difficoltà nel realizzare questo impasto è trovare un giusto equilibrio negli ingredienti e nell’utilizzo delle uova per ottenere un composto non troppo molle per poterlo utilizzare. Altra difficoltà è la cottura in forno. Ottimi da farcire sia dolci che salati, possono essere quindi utilizzati per realizzare un dolce o per un antipasto o buffet salato. Seguimi e ti dirò come ottenere un bignè perfetto. La ricetta è stata realizzata con il bimby Tm31 ma può essere fatta anche senza.

la pasta choux

La pasta choux | Ricetta bimby

Piccola premessa: la ricetta è tratta dal libro base del bimby Tm31. La differenza è che ho utilizzato 3 uova invece di 4.

Ingredienti:

  • 100 g di burro,
  • un pizzico di sale,
  • 250 ml di acqua,
  • 4 uova medie (io ne ho utilizzate 3),
  • 150 g di farina di tipo1.
Procedimento bimby:
  1. Mettere nel boccale acqua, sale, burro e azionare 10 min. 100° vel.2
  2. Aggiungere la farina e azionare 30 sec. vel.5
  3. Lasciare raffreddare il composto per 10 min.
  4. Azionandolo in questo intervallo per 4-5 volte almeno (ogni 2-3 min. circa) e lavorandolo a vel.4.
  5. Aggiungere le uova una per volta con le lame in movimento a vel.4, sempre 1 per volta e aspettare che venga assorbito il primo prima di inserire il secondo.
  6. Proseguire in questo modo fino ad otterrete un composto liscio ed omogeneo, cremoso e non liquido.
  7. Creare piccoli bignè utilizzando un cucchiaio oppure la sac-à-poche che andranno adagiati su una placca foderata di carta forno distanziandoli per bene tra di loro perché si gonfieranno abbastanza
  8.  Cuocere a 180° per 20 minuti circa per ottenere dei piccoli bignè ben cotti e dorati.
  9. Lasciare raffreddare.

pasta-choux-step

La pasta choux | Procedimento classico

Procedimento classico:
  1. Mettere in una casseruola l’acqua, sale, burro.
  2. Accendere e lasciare cuocere fino a quando il burro non sarà ben sciolto e inizierà a bollire.
  3. Allontanare dal fuoco e inserire tutta in una volta la farina.
  4. Mescolare energicamente fino a quando la farina non sarà bene assorbita.
  5. Rimettere la casseruola sul fuoco e continuare a mescolare fino a quando si staccherà dalle pareti della casseruola formando una palla.
  6. Lasciare raffreddare.
  7. Una volta freddo, trasferire il composto nella ciotola della planetaria.
  8. Aggiungere le uova una per volta con la frusta in movimento, sempre 1 per volta e aspettare che venga assorbito il primo prima di inserire il secondo.
  9. Proseguendo in questo modo fino ad otterrete un composto liscio ed omogeneo, cremoso e non liquido. Se non si possiede una planetaria, si può tranquillamente realizzare la pasta choux amalgamando le uova con un mestolo di legno.
  10. Creare piccoli bignè utilizzando un cucchiaio oppure la sac-à-poche che andranno adagiati su una placca foderata di carta forno distanziandoli per bene tra di loro perché si gonfieranno abbastanza
  11.  Cuocere a 180° per 20 minuti circa per ottenere dei piccoli bignè ben cotti e dorati.
  12. Lasciare raffreddare.

la pasta choux

La pasta choux | Consigli

Consigli:
  • Quando si andranno a mettere le uova, sempre 1 per volta e aspettare che venga assorbito il primo prima di inserire il secondo.
  • Il composto dovrà risultare abbastanza sodo, quindi se già al 3° uovo vi sembrerà della giusta consistenza non proseguire con il 4°.
  • Cuocere in forno statico per 20 minuti a 180 °C e poi lasciare ancora dentro il forno con sportello aperto perché devono asciugare bene all’interno per evitare che si sgonfino.
  • Si possono realizzare anche in anticipo di qualche giorno, prima di conservarli in una scatola ben chiusa, lasciarli raffreddare per bene su una gratella anche tutta la notte senza coprirli.
  • Possono essere farciti sia dolci che salati. Ottimi anche con delle mousse di prosciutto, salmone, tonno.

pasta-choux-mod2

Se vuoi sapere chi sono e conoscermi meglio visita la sezione contatti. Mi puoi seguire su tutti i social cercando “Le ricette di francesca” , inoltre nella home del sito a destra troverai il modulo di iscrizione alla newsletter per non perdere le ricette della settimana. Ricorda di confermare l’email una volta compilato il modulo.

Ti aspetto alla prossima ricetta.

Condividi su

Il mio nome è francesca, da sempre ho amato pasticciare in cucina ed è per questo che ho deciso di aprire il mio blog come se fosse un diario virtuale. le ricette che trovi sono quelle che preparo per la mia famiglia, semplici e veloci per chi ha poco tempo per la cucina. Da qualche tempo sono anche diventata consulente Tupperware! se vuoi info su tutto quello che puoi realizzare con questi prodotti, scrivimi.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trattamento dei dati personali

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.