Antipasti,  Ricette di Natale,  Ricette salate

Girelle fredde mousse al salmone

Le girelle fredde mousse al salmone è un antipasto che può essere preparato per queste feste di Natale. Sono molto facili e veloci e non necessitano di cottura perché realizzati con il pane bianco per tramezzini. In questo caso sono stati farciti con mousse di tonno e salmone e arricchiti con della rucola. Possono essere preparati il giorno prima e tenuti in frigo chiusi dentro la pellicola trasparente. Prima di servirli si tagliano e si sistemano su un vassoio da portata decorando con foglioline di rucola. Si possono farcire anche con insalata russa, con salmone e formaggio. Insomma largo alla vostra fantasia per queste deliziose girelle fredde mousse al salmone. Prova la ricetta della mousse al tonno e mousse al salmone.

Girelle fredde mousse al salmone

Girelle fredde mousse al salmone

Ingredienti:

  • 5 fette rettangolari di pane per tramezzini,
  • rucola qb.

Per la mousse di tonno

  • 200 g di tonno,
  • 200 g di Philadelphia.

Per la mousse di salmone

  • 200 g di Philadelphia,
  • 150 g di salmone affumicato.

Procedimento:

  1. Iniziare a fare le due mousse che serviranno per fare le girelle.
  2. Per la mousse di tonno:nel boccale del mixer mettere il formaggio Philadelphia e il tonno sgocciolato. Tritare tutto fino a farlo diventare una crema.
  3. Mettere da parte.
  4. Per la mousse di salmone:nel boccale del mixer mettere il formaggio Philadelphia e il salmone affumicato a pezzetti. Tritare tutto fino a farlo diventare una crema.
  5. Mettere da parte. 
  6. Su un piano sistemare una fetta di pane per tramezzini e stendere finemente con un mattarello.
  7. Spalmare al centro un po’ di mousse di tonno o salmone.
  8. Mettere qualche foglia di rucola.
  9. Arrotolare su se stesso il rettangolo di pane dalla parte più lunga.
  10. Chiudere con pellicola trasparente.
  11. Porre in frigo almeno 4 ore, meglio se si prepara il giorno prima.
  12. Ripetere la stessa operazione per le altre fette di pane per tramezzini.
  13. Dopo il periodo di riposo, tagliare a rondelle ogni rotolo e porre su un vassoio da portata decorato con della rucola.
  14. Servire

Hai già visitato la sezione Antipasti di Natale? Clicca qui per leggere tutte le ricette

Consiglio: Meglio preparare il giorno prima i rotoli e tenere in frigo ben avvolti nella pellicola trasparente. Una volta sistemati sul vassoio, se è necessario tenerli in frigo per altro tempo, si devono avvolgere in pellicola per evitare che il pane si secchi.

Condividi su

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trattamento dei dati personali

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.