Crostate,  Dessert,  Ricette,  Ricette con pasta frolla,  Ricette di Natale,  Ricette dolci,  Ricette Stuffer

Crostata di natale ricetta

La Crostata di Natale è un dolce molto facile e veloce da realizzare e decorato con biscotti a tema Natalizio, potrà essere presentata come dolce in queste festività. Una base di pasta frolla all’olio, una farcia bicolore con mascarpone e l’aggiunta di crema gianduia e crema al pistacchio. Decorata poi con tanti piccoli biscotti ad albero e a stella tutti allegramente decorati. Un dolce “wow” semplice e goloso! Prova anche tu la Crostata di natale! A presto

Seguimi su tutti i social!! vai su contatti per maggiori info.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter per ricevere le mie ricette via email! Trovi il form di iscrizione in home. Solo 1 email al mese per te con le mie ultime ricette.

Subscribe to the newsletter for free to receive my recipes via email! Find the registration form at home. Only 1 email per month for you with my latest recipes.

Crostata di Natale

Dose: Stampo crostata da 22 cm

Tempo di realizzazione e cottura: 50 minuti

Ingredienti:

per la pasta frolla

  • 300 gr di farina 00,
  • 80 gr di olio di semi di girasole,
  • 80 gr di zucchero semolato,
  • 2 uova,
  • semi di bacca di vaniglia,
  • scorza di arancia grattugiata,
  • 2 gr di lievito per dolci.

Per la farcia

  • 250 gr di mascarpone Stuffer,
  • 1 uovo,
  • 30 gr di zucchero a velo,
  • 2 cucchiai di crema gianduia,
  • 2 cucchiai di crema al pistacchio.

Per la decorazione dei biscotti

  • 100 gr di zucchero a velo,
  • 20 gr di acqua,
  • colorante rosso liquido,
  • codette e palline colorate.

Procedimento:

Iniziare a preparare la pasta frolla mettendo in una terrina tutti gli ingredienti, impastare fino a far diventare il composto liscio ed omogeno. Una volta pronto, mettere l’impasto tra due fogli di carta forno e stendere con un mattarello. Adagiare la frolla stesa sullo stampo da crostata precedentemente unto e sistemare bene i bordi. Bucherellare con una forchetta e mettere in frigo mentre si prepara la farcia. Mettere da parte la frolla rimasta perché successivamente di prepareranno i biscotti.

Per la crema: In una terrina lavorare il mascarpone con lo zucchero a velo. Aggiungere anche l’uovo e mescolare energicamente. Quando l’impasto risulterà liscio ed omogeno, versare metà composto in una seconda terrina. In una si metteranno due cucchiai di crema gianduia e nell’altra due cucchiai di crema al pistacchio. Mescolare fino ad ottenere le due creme che serviranno come farcia.

Estrarre lo stampo dal frigo e iniziare con il primo strato di crema mascarpone al pistacchio, livellare e versare sopra l’altra crema al gianduia. Livellare e ricoprire interamente la superficie.

Cuocere la crostata in forno già caldo a 180°C per circa 40 minuti (se dovesse gonfiare durante la cottura è normale, una volta sfornata e fredda si abbasserà).

Per i biscotti: stendere la pasta frolla con il matterello e formare tanti biscotti con le formine del natale (stelle, alberi, stelle cadenti). Metterle su una teglia da forno e cuocere a 180°C per circa 14 minuti. Appena saranno leggermente dorati, estrarre dal forno.

Preparare la ghiaccia mescolando in una terrina lo zucchero a velo con l’acqua. Appena pronta, dovrà risultare densa, metterne una parte in una terrina e colorarla con il colorante rosso. Decorare i biscotti ormai freddi con la ghiaccia bianca e rossa. Aggiungere anche le palline e le codette colorate.

crostata di natale

Consigli:

I biscotti possono essere preparati anche durante la cottura della crostata, sistemati in frigo e quando si sfornerà la crostata si potranno cuocere.

La crostata di natale può essere preparata anche il giorno prima e conservata in frigo ben chiusa.

Le creme possono essere anche variate, si potrà utilizzare qualsiasi crema spalmabile, quello che consiglio è di utilizzarne una chiara e una scura per creare il contrasto dei due strati.

Consigli sulla pasta frolla:

  • La pasta frolla deve riposare sempre in frigo per qualche ora per essere più friabile. Se hai la possibilità conviene prepararla la sera prima per poi utilizzarla il giorno dopo.
  • La pasta frolla si può anche congelare da cruda ed essere poi scongelata in frigo prima di utilizzarla.

Se vuoi realizzare una crostata con la nutella leggi l’articolo come far rimanere morbida la nutella in cottura.

Per una frolla leggera ti consiglio la ricetta della pasta frolla allo yogurt senza burro.

leggi l’articolo della pasta frolla perfetta, trucchi e consigli per sapere di più dell’argomento.

Prova anche la pasta frolla al cacao, ottima sia per biscotti che per crostate.

Condividi su

Il mio nome è francesca, da sempre ho amato pasticciare in cucina ed è per questo che ho deciso di aprire il mio blog come se fosse un diario virtuale. le ricette che trovi sono quelle che preparo per la mia famiglia, semplici e veloci per chi ha poco tempo per la cucina. Da qualche tempo sono anche diventata consulente Tupperware! se vuoi info su tutto quello che puoi realizzare con questi prodotti, scrivimi.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trattamento dei dati personali

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.