Crostate,  Ricetta con le mele,  Ricette con le arance,  Ricette con pasta frolla,  Ricette di Natale,  Ricette dolci

Crostata di mele e arance

Condividi

La crostata di mele e arance è un dolce molto buono che si può realizzare anche per queste feste di Natale, da presentare a tavola come dessert. In questo caso ho fatto qualche decorazione natalizia realizzando un cerchio di frolla e, con l’aiuto dei taglia biscotti natalizi, ho decorato con un alberello e delle stelle. Si possono realizzare anche tante altre decorazioni. A voi la scelta.

crostata di mele e arance

Crostata di mele e arance

Le dosi per preparare questa Crostata di mele e arance sono per 2, quindi se volete prepararne solo una, basta dimezzare le dosi. Però un consiglio è fare la dose intera per realizzare una crostata più grande e con il resto potrete fare dei biscotti.

Ingredienti :
dose per 2 crostate da 22 cm e 20 cm di diametro

per la frolla

  • 500 gr di farina 00
  • 250 gr di burro
  • 150 gr di zucchero a velo
  • 4 tuorli
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • Buccia di un arancia grattugiata

Per il ripieno:

  • marmellata di arance (per la ricetta della marmellata di arance leggere qui)
  • 1 mela renetta o gold tagliata a cubetti e macerata con succo di limone e un cucchiaio di zucchero di canna

Procedimento:

  1. Mettere nella ciotola della planetaria il burro con lo zucchero a velo e iniziare ad impastare fino a quando il composto non diventerà spumoso. Sempre con la planetaria in movimento aggiungere i tuorli, uno per volta,gli aromi, la farina setacciata con il lievito.
  2. Impastare grossolanamente.
  3. Chiudere nella pellicola trasparente l’impasto ottenuto e fare riposare in frigo per almeno 5 ore(se una notte intera meglio).
  4. Passate le ore di riposo , prendere metà dell’impasto e stendere foderando una teglia.
  5. Spalmare sul fondo la marmellata, ricoprire con le fettine di mela.
  6. Con il resto della pasta fare dei decori a piacere e adagiarli sopra.
  7. Infornare a 170°C per 35 minuti circa, lasciar raffreddare e spolverare con zucchero a velo.

Se vuoi sapere chi sono e seguirmi sui social clicca qui

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trattamento dei dati personali

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.