crostata crema e pinoli
Crostate,  Dessert,  Ricette con pasta frolla,  Ricette dolci,  video

Crostata crema e pinoli | Ricetta dolci dessert

Condividi

La crostata crema e pinoli  come la torta della nonna rivisitata solo nell’aspetto. Infatti mentre la torta della nonna ha i pinoli sulla superficie, qui i pinoli sono all’interno del ripieno di crema. Adoro i pinoli e amo metterli nel ripieno. Mi ricorda tanto la mia infanzia quando la mia mamma preparava questa crostata e noi sentivamo il suo profumo dentro casa. Buonissima e con la giusta ricetta della frolla friabile è un dolce meraviglioso. Da conservare in frigo, prima di servire lasciare almeno 30 minuti a temperatura ambiente.

crostata crema e pinoli | Ricetta dolci dessert

Ingredienti:

Per uno stampo da 22 cm

  • 450 g di pasta frolla,
  • 250 g di crema pasticcera,
  • 30 g di pinoli,
  • zucchero a velo qb.

ingredienti per la pasta frolla

  • 500 g farina 00,
  • 200 g zucchero a velo,
  • 80 g tuorlo d’uovo,
  • 300 g burro,
  • 1 bacca di vaniglia Bourbon,
  • buccia di limone q.b.,
  • 2 g sale.

ingredienti per la crema

  • 1 tuorlo ,
  • 250 ml di latte,
  • 50 gr di zucchero semolato,
  • 25 gr di amido di mais,
  • semi di 1/2 baccello di vaniglia,
  • 1 limone scorza grattugiata.

Crostata crema e pinoli

Procedimento:

Preparare la pasta frolla

  1. Lavorare a crema il burro morbido con lo zucchero a velo, incorporare in due volte le uova continuando ad impastare. Per ultimo ggiungere la stecca di vaniglia e la farina.
  2. Lavorare velocemente, formate una palla e avvolgete con pellicola trasparente, trasferite in frigorifero per almeno 2 ore o fino al suo utilizzo.

Preparare la crema pasticcera della crostata crema e pinoli

  1.  Versare il latte in una casseruola con la vaniglia e riscaldare lasciando in effusione il baccello fino a raffreddamento.
  2. Montare i tuorli con lo zucchero e un goccio di latte, aggiungere l’amido di mais e continuare a mescolare cercando di non formare grumi, unire il composto al latte e mescolare.
  3. Mettere la casseruola sul fuoco e mescolando portare a densità desiderata, versare la crema in una ciotola a raffreddare coperta da pellicola. Lasciare raffreddare. 

Preparazione della crostata crema e pinoli

  1. Dividere in due la pasta frolla , uno più grande che servirà per la base e uno più piccolo che servirà per la copertura.
  2. Stendere due dischi utilizzando la carta forno come base, rivestire lo stampo con il disco più grande sistemando bene lungo tutti i bordi.
  3. Quindi farcire con la crema pasticcera e una manciata di pinoli, infine chiudere con l’altro disco di pasta frolla.
  4. Sistemare bene i bordi e fare una leggera pressione con una forchetta, bucherellare la superficie
  5. Cuocere in forno statico a 180°C per circa 35 minuti. Dovrà risultare bella dorata.
  6. Prima di estrarre dallo stampo lasciare raffreddare per bene la crostata.

Crostata crema e pinoli

 

crostata crema e pinoli

Consiglio: Si possono preparare sia la frolla che la crema la sera prima, conservare in frigo fino alla mattina successiva.

Ti potrebbe interessare anche:

La pasta frolla: tante ricette per un dolce diverso. Clicca qui

La pasta frolla: trucchi e consigli per una frolla perfetta. Clicca qui

Se vuoi sapere chi sono e seguirmi sui social clicca qui per maggiori info.

18 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trattamento dei dati personali

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.