Crostate,  Dolci per la colazione,  Ricette,  Ricette con pasta frolla,  Ricette dolci

Crostata con mele cotogne cioccolato e noci

Condividi

La Crostata con mele cotogne cioccolato e noci è un dolce goloso e semplice da realizzare. Ho ricevuto in regalo la confettura di mele cotogne e avevo voglia di realizzare un dolce goloso. Ecco quindi la ricetta della crostata, un guscio friabile e un ripieno morbido e profumato. Ho voluto aggiungere anche delle gocce di cioccolato e dei gherigli di noci per rendere questo dolce ancora più goloso. Prova anche tu questa ricetta e, segui i miei consigli per una pasta frolla sempre friabile.

Seguimi su tutti i social!! vai su contatti per maggiori info.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter per ricevere le mie ricette via email! Trovi il form di iscrizione in home. Solo 1 email al mese per te con le mie ultime ricette.

Subscribe to the newsletter for free to receive my recipes via email! Find the registration form at home. Only 1 email per month for you with my latest recipes.

Crostata con mele cotogne cioccolato e noci

Dose: stampo 24 cm

Tempo di realizzazione e cottura: 40 minuti

Ingredienti:

  • 280 gr di farina 00,
  • 75 gr di zucchero a velo,
  • 125 gr di burro a tocchetti,
  • 2 tuorli d’uovo,
  • 1 uovo intero,
  • un pizzico di lievito per dolci,
  • 300 gr di confettura di mele cotogne,
  • 20 gr di gocce di cioccolato,
  • 10 gr di gherigli di noci.

Procedimento:

  1. In una terrina mettere la farina, il burro a tocchetti, lo zucchero a velo, i tuorli e l’uovo intero e un pizzico di lievito per dolci. Impastare velocemente e formare un panetto.
  2. Prendere 3/4 di impasto e creare la base della crostata in uno stampo precedentemente imburrato. Farcire con confettura di mele cotogne, gocce di cioccolato e gherigli di noci.
  3. Chiudere con il rimanente impasto avendo cura di sigillare i bordi. Bucherellare la superficie con una forchetta.
  4. Cuocere in forno caldo a 180°C per circa 35 minuti. Sfornare, lasciare raffreddare prima di estrarre dallo stampo.

 

 

Consigli sulla pasta frolla:

  • La pasta frolla deve riposare sempre in frigo per qualche ora per essere più friabile. Se hai la possibilità conviene prepararla la sera prima per poi utilizzarla il giorno dopo.
  • La pasta frolla si può anche congelare da cruda ed essere poi scongelata in frigo prima di utilizzarla.

Se vuoi realizzare una crostata con la nutella leggi l’articolo come far rimanere morbida la nutella in cottura.

Per una frolla leggera ti consiglio la ricetta della pasta frolla allo yogurt senza burro.

Se invece non vuoi uova e burro, leggi la ricetta della pasta frolla integrale senza uova .

leggi l’articolo della pasta frolla perfetta, trucchi e consigli per sapere di più dell’argomento.

Se invece ti piace variare e realizzare anche altri tipi di pasta frolla leggi l’articolo la pasta frolla ricetta base.

crostata con mele cotogne cioccolato e noci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trattamento dei dati personali

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.