Ciambelle plumcake e muffin,  Dolci per la colazione,  Ricette,  Ricette dolci

Ciambella al cacao con gocce di cioccolato

La Ciambella al cacao con gocce di cioccolato è un dolce da credenza facile e veloce da preparare per colazione ma anche per merenda. Pochi ingredienti semplici, pochi minuti di lavoro ed avrai il tuo dolce goloso che piacerà a grandi e piccini. Allora cosa aspetti? Segna tutti gli ingredienti e preparalo anche tu!

Seguimi su tutti i social!! vai su contatti per maggiori info.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter per ricevere le mie ricette via email! Trovi il form di iscrizione in home. Solo 1 email al mese per te con le mie ultime ricette.

Subscribe to the newsletter for free to receive my recipes via email! Find the registration form at home. Only 1 email per month for you with my latest recipes.

Ciambella al cacao con gocce di cioccolato

Dose: stampo da 24 cm

Tempo di realizzazione e cottura: 35 minuti

Ingredienti:

  •  3 uova,
  • 150 g di farina 00,
  • 150 g di zucchero semolato,
  • 50 g di olio di semi di girasole,
  • 10 g di lievito per dolci,
  • 20 g di cacao in polvere amaro,
  • gocce di cioccolato per la superficie qb.

Procedimento:

  1. In una terrina mettere le uova e lo zucchero, montare fino a quando il composto non risulterà bello gonfio e spumoso.
  2. Versare l’olio a filo continuare a montare
  3.  Infine mettere la farina setacciata con il lievito e il cacao amaro, montare fino a far diventare il composto liscio ed omogeneo
  4. Versare l’impasto nello stampo precedentemente imburrato, spolverare con gocce di cioccolato.
  5. Cuocere in forno statico a 180° per 30 minuti.
  6. Fare sempre la prova stecchino perché come ripeto sempre ogni forno è diverso e i minuti potrebbero essere differenti.
  7. Sfornare e lasciare per circa 10 minuti dentro lo stampo.
  8. Estrarre dallo stampo e lasciare raffreddare su una gratella per dolci.

ciambella al cacao con gocce di cioccolato

Consigli per una cottura perfetta del dolce da forno:

  • Preriscaldare sempre il forno a 180°C che sia statico o ventilato. Per la cottura, se forno statico, rimanere sempre a 180°C. Se forno ventilato, abbassare la temperatura a 170°C e diminuire il tempo di cottura di 10 minuti.
  • Non aprire mai il forno prima di 25 minuti da inizio cottura per evitare che il dolce si sgonfi.
  • Per tutte le cotture, considerando che il calore del proprio forno potrebbe variare, fare sempre la prova stecchino prima si sfornare.
  • La prova stecchino consiste nell’affondare uno stecchino dentro l’impasto. Dopo averlo estratto, se dovesse risultare asciutto, allora la torta è pronta.
  • Se durante la cottura la superficie dovesse scurirsi prima che il dolce all’interno sia già cotto, coprire il dolce con un foglio di alluminio fino a fine cottura.

 

Ti è piaciuta la ricetta? Fammi sapere lasciando un commento qui sotto.

Did you like the recipe? Let me know by leaving a comment below.

Condividi su

Il mio nome è francesca, da sempre ho amato pasticciare in cucina ed è per questo che ho deciso di aprire il mio blog come se fosse un diario virtuale. le ricette che trovi sono quelle che preparo per la mia famiglia, semplici e veloci per chi ha poco tempo per la cucina. Da qualche tempo sono anche diventata consulente Tupperware! se vuoi info su tutto quello che puoi realizzare con questi prodotti, scrivimi.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trattamento dei dati personali

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.