biscotti vaniglia e cacao
Biscotti,  Dolci per la colazione,  Ricette,  Ricette con pasta frolla,  Ricette dolci

Biscotti vaniglia e cacao

Condividi

I biscotti vaniglia e cacao sono stati realizzati con una parte di frolla alla vaniglia bianca e una parte di frolla al cacao. Sono molto buoni e sono ottimi da consumare sia per colazione che per merenda. Adoro questi biscotti perché con il loro doppio gusto hanno un gusto perfetto per essere gustati davanti una bella tazza di latte. Ma vediamo come realizzare questi biscotti. Ricorda che a fine articolo ti lascio sempre i miei consigli di come realizzare una pasta frolla perfetta.

Biscotti vaniglia e cacao

Ingredienti:

Per la parte al cacao

  • 230 g di farina 00,
  • 20 g di cacao amaro,
  • 125 g di zucchero a velo,
  • 125 g di burro freddo,
  • 1 uovo + 1/2 uovo,
  • 2 g di lievito per dolci,
  • aroma semi bacca di vaniglia.

Per la parte alla vaniglia

  • 250 g di farina 00,
  • 125 g di zucchero a velo,
  • 125 g di burro freddo,
  • 1 uovo + 1/2 uovo,
  • 2 g di lievito per dolci,
  • aroma semi bacca di vaniglia.

Procedimento:

Per la frolla al cacao

In una terrina mettere la farina, lo zucchero a velo, il cacao amaro, il burro freddo tagliato a tocchetti, l’uovo intero e un altro 1/2 uovo. Aggiungere anche i semi di bacca di vaniglia e il lievito.Impastare grossolanamente e velocemente senza far surriscaldare l’impasto. Chiudere in pellicola trasparente e in frigo a riposare per qualche ora.

biscotti vaniglia e cacao

Per la frolla alla vaniglia

In una terrina mettere la farina, lo zucchero a velo, il burro freddo tagliato a tocchetti, l’uovo intero e un altro 1/2 uovo. Aggiungere anche i semi di bacca di vaniglia e il lievito, impastare grossolanamente e velocemente senza far surriscaldare l’impasto. Chiudere in pellicola trasparente i due panetti e porre in frigo per qualche ora.

Dopo il tempo di riposo si potranno realizzare biscotti, prendere quindi una parte di impasto al cacao e arrotolare su una spianatoia dando una forma a cilindro. Ripetere la stessa operazione con l’impasto bianco. Unire i due cilindri cercando di farli aderire perfettamente. Con un coltello tagliare tanti rettangoli avendo cura di arrotolare le punte leggermente e pozione i biscotti su una teglia rivestita con carta forno.

Cuocere a 180°C per 15 minuti circa.

Biscotti vaniglia e cacao

biscotti vaniglia e cacao

Consigli:

  • La pasta frolla deve riposare sempre in frigo per qualche ora per essere più friabile. Se hai la possibilità conviene prepararla la sera prima per poi utilizzarla il giorno dopo.
  • La pasta frolla si può anche congelare da cruda ed essere poi scongelata in frigo prima di utilizzarla.

Se vuoi realizzare una crostata con la nutella leggi l’articolo come non far indurire la nutella in cottura.

Per una frolla leggera ti consiglio la ricetta della pasta frolla allo yogurt senza burro.

Se invece non vuoi uova e burro, leggi la ricetta della pasta frolla integrale senza uova .

Ti starai chiedendo com’è possibile che rimangano friabili per giorni? Perché utilizzare lo zucchero a velo farà si che la frolla sia meno umida e quindi rimanga friabile per più tempo.

leggi l’articolo della pasta frolla perfetta, trucchi e consigli per sapere di più dell’argomento.

Se invece ti piace variare e realizzare anche altri tipi di pasta frolla leggi l’articolo la pasta frolla ricetta base.

Buona lettura e buona ricetta!

Ti aspetto per sapere se hai ottenuto dei biscotti friabili con questa ricetta.

A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trattamento dei dati personali

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.